Archivio dell'autore: @(

Le lunghe notti – Gli ultimi addii

Lunghe le notti d’attese Spento a scrutar l’oscuro bianco Il cuore prosciugato disincanta La spuma biancheggia Sul limitar dell’onda Il brulicare incanta e acquieta Nessuno chiama, nessun risponde Risali lento l’arena che imbrunisce, Amato immor[t]ale che t’attardi, Rechi un muto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Itaca brucia – Gli ultimi addii

Cosa sai amato immor[t]ale di un talamo che urla il tuo nome, dell’attesa che consuma intrecci di pensieri all’arcolaio, dei passi roboanti nelle stanze vuote? Tu eri approdato a Itaca Nel casuale rincorrersi di isole Non ad Ogigia Né sull’isola … Continua a leggere

Pubblicato in giardino, Silenzi | Lascia un commento

parlare ancora

Alba pallida. Abbozzato è l’autunno Sulla finestra. Ascolto. Piove Tra le arcuate vetrate. Tiepida notte. 09.09.2017

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Casa di Sassi ed Acqua

Originally posted on changingmoods:
Amo le case di sassi e muschio. Adoro camminare a piedi nudi sull’ardesia colore del cielo senza stelle, origliare la pietra graffiata mentre fa l’amore con le travi screpolate dal tempo. Mi addormento al sicuro se…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Tigli in estasi. Contro ogni logica L’attesa è vita.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

La mia bambina mai nata Pensata Soltanto sognata Si chiama Leonora C. Nulla più che un’idea Di sorpresa, sospesa Sull’alba di un mondo Sul bocciolo di rosa. Un’infinita Piccola cosa.

Pubblicato in giardino, Significati | Lascia un commento

Passeggeri

Sul telefono Racchiusi, in un mantra, Si affidano ai like.

Pubblicato in haiku | Lascia un commento

desidero ancora

Volevo un amore Dal profumo marino, Turchese e puro. Il tempo solo Saprà quanto è stato, E cosa non è.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Lasciar andare Respirare il verde. Il tempo saprà.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Coltivare un giardino

Ho solo bisogno Di un amore bambino Di un abbraccio che scalda Di una mano che afferra. Per crescere insieme, Coltivare un giardino.

Pubblicato in giardino | Lascia un commento