Archivi categoria: haiku

parlare ancora

Alba pallida. Abbozzato è l’autunno Sulla finestra. Ascolto. Piove Tra le arcuate vetrate. Tiepida notte. 09.09.2017 Annunci

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Tigli in estasi. Contro ogni logica L’attesa è vita.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Passeggeri

Sul telefono Racchiusi, in un mantra, Si affidano ai like.

Pubblicato in haiku | Lascia un commento

desidero ancora

Volevo un amore Dal profumo marino, Turchese e puro. Il tempo solo Saprà quanto è stato, E cosa non è.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Lasciar andare Respirare il verde. Il tempo saprà.

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

amae

Ti ho lasciato. Piccola è la speranza Che ti ritrovi. Ti ho lasciato Per eccesso d’amore: Trova te stesso. Ti ho lasciato. La tua ombra cammino. Ti parlo ancora. Ti ho lasciato, Togliendomi la pelle, La tua libertà. Ti ho … Continua a leggere

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Ti ho lasciato Solo perché hai voluto Che ti lasciassi. Imbalsamata In quell’orride notti Nella laguna. Viaggio d’inverno Tra pensieri di morte Umida e grigia. Vecchio narciso. Seduci per poi farti Abbandonare. Dichiari umiltà, In fondo al cuore rabbia Da … Continua a leggere

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

dal giardino

Cammino lenta Un piede avanti all’altro Leggero è il sole. Sale la febbre La rabbia scarnifica. Riparo i fiori. Lasciami urlare Rabbia e dolore muto Che non comprendo. Ticchetta l’ora. Un gioco abbandonato Attende il nulla. Estetica e vuoto. Estasi, … Continua a leggere

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

nel giardino

Il più bel fiore Resterà del giardino Chi lo abbandonò. Lussuoso tiglio Aleggia la minaccia Del tuo tripudio. Senza parole Mi godo la stanchezza. Lunga è l’ombra. Alla deriva Le rose fioriscono. Chiuso il cancello. Triste la notte Lungo il … Continua a leggere

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento

Parlare ancora Perdermi nei tuoi umori. Duro risveglio. 2.5.17 Sibilla è il vento. Nel Giardino morente Non più lacrime. 2.5.17 Sole nel vento Ezraloth è tornato. Nuovo cammino. 29.4.17 Farfalla rara Sola riprende il vento Le ali sbranate. 28.4.17

Pubblicato in giardino, haiku | Lascia un commento